Domande? Chiamare al numero +39 0471 531 253
Accedere


Condizioni generali di vendita

Ai sensi e per gli effetti degli artt. 1469 bis e segg. c.c. le parti dichiarano che l’intero contratto è stato tra le stesse trattato e negoziato.

1. Il cliente dichiara di essere a conoscenza che la venditrice distribuisce calzature anatomiche e che quest’ultima non provvede alla fabbricazione dei prodotti commercializzati. Eventuali supplementi di ordini e/o ordini successivi al presente sono sottoposti alle medesime condizioni generali di vendita, dovendosi escludere validità ad accordi verbali accessori al presente ordine.

2. Salvo patto contrario, il presente ordine del cliente è da intendersi irrevocabile per il cliente dalla data di sottoscrizione, senza necessità di alcuna conferma d’ordine da parte della venditrice.

3. L’esecuzione da parte della venditrice del presente ordine è subordinata alle condizioni sotto indicate e alla clausola «salvo approvazione della casa» e «salvo il venduto o impedimento di forza maggiore o fatto imputabile a terzi».

4. Si applicano i termini di resa EXW (franco fabbrica)– Incoterms 2010, dallo stabilimento del venditore in 39100 Bolzano.

5. Le date prefissate per la consegna sono indicative e si intendono suscettibili di una tolleranza di 30 (trenta) giorni.

6. La venditrice potrà effettuare consegne frazionate nei termini di consegna previsti. Le condizioni di pagamento valgono anche per le consegne parziali e frazionate.

7. In caso di ritardata consegna il cliente non potrà pretendere la risoluzione del contratto, se non dopo aver costituito in mora la società con fax e/o lettera raccomandata A.R., concedendo alla venditrice termini non inferiori a 20 (venti) giorni per l’adempimento.

8. Le tasse e le imposte relative alla merce acquistata sono a carico del cliente, come pure gli aumenti e le diminuzioni delle stesse saranno a carico o a vantaggio del cliente anche nel caso in cui la merce fosse in ritardo di consegna.

9. Non si accettano reclami, se non comunicati a mezzo fax e/o lettera raccomandata A.R. e decorsi 8 (otto) giorni dalla data di ricevimento della merce. Non saranno accettati reclami inerenti a calzature che abbiano subito qualsiasi modifica di confezione da parte del cliente.

10. I ritorni di merce non saranno accettati se non autorizzati e sempre salvo verifica della merce all’arrivo in sede della venditrice.

11. Le spese di trasporto, le imposte e le tasse relative alla merce restituita ed eventualmente sostituita sono a carico del cliente.

12. Il cliente riconosce che la rivendita dei prodotti a prezzi analoghi a quelli indicativamente trasmessi da NaturalLook è utile per il mantenimento dell’immagine di qualità dei prodotti e risponde al comune interesse delle parti. Il cliente si impegna a non cedere i prodotti a terzi – né ad altre filiali proprie – per la rivendita ai consumatori finali, salvo previa autorizzazione scritta del venditore.

13. Nessuna azione potrà proporre il cliente contro la venditrice se non avrà prima integralmente saldato le fatture relative alla merce acquistata.

14. I ritardi e le irregolarità nei pagamenti da parte del cliente daranno diritto alla venditrice di sospendere le consegne ancora da eseguire e di risolvere i contratti eventualmente stipulati e non ancora eseguiti, oltre al risarcimento dei danni.

15. Ai sensi e per gli effetti degli artt. 4 e 5 del d.lgs. 231/2002, in caso di ritardato pagamento il cliente sarà tenuto al pagamento degli interessi moratori nella misura del tasso di interesse legale europeo EURIBOR 6 mesi + 7 % (settepercento), oltre alla refusione di ogni spesa legale sostenuta per il recupero tardivo del credito.

16. il cliente, anche al fine di rispettare le direttive del produttore sull’utilizzo dei marchi ed altri segni distintivi del medesimo, si impegna a non modificare e/o comunque alterare i prodotti, le confezioni e tutto il materiale fornitogli ed in particolare a non utilizzare i prodotti, le loro confezioni, i marchi e/o altri segni distintivi di NaturalLook e/o del produttore in maniera impropria e/o che possa nuocere al decoro e prestigio  dei medesimi  e dei loro marchi e segni distintivi e/o comunque con modalità non espressamente autorizzata, neppure al fine di dare maggiore visibilità ai prodotti forniti, per incrementarne le vendite.

17. È facoltà della venditrice recedere dal contratto qualora, a suo insindacabile giudizio, le garanzie di solvibilità del cliente risultassero pregiudicate per fatti sopravvenuti o comunque non conosciuti o conoscibili dalla venditrice stessa o nell’ipotesi in cui il cliente non ottemperi a quanto sopra previsto, sub art.16, in punto di tutela dei marchi e dei segni distintivi suoi e/o del produttore, fatto salvo il risarcimento del danno.

18. Eventuali accordi di esclusiva hanno validità unicamente per l’ordine nel quale saranno convenuti per iscritto.

19. La venditrice sarà comunque adempiente qualora consegni merce almeno pari al 75 % (settantacinquepercento) dell’ordine accettato.

20. Foro competente esclusivo sarà quello di Bolzano.

21. Il cliente ha preso espressamente atto dell’informativa completa pubblicata sul sito aziendale della NaturalLook srl www.naturallook.it e della seguente informativa essenziale, in particolare dei propri diritti di cui all’art. 7 del d.lgs. 196/2003 ed esprime il proprio consenso al trattamento dei propri dati personali da parte della ditta NaturalLook srl, ai sensi del decreto legislativo 196/2003, e quindi al trattamento ed alla trasmissione dei dati ai seguenti fini: adempimento degli obblighi derivanti dal presente contratto nonché degli obblighi precontrattuali (p.e. tenuta della contabilità ordinaria e simili), per corrispondere agli ordini delle autorità competenti per legge, per adempiere gli obblighi previsti da leggi, ordinamenti e disposizioni comunitarie nonché ai fini di marketing e di statistica.

Caricamento
Caricamento